Peer-Tutor

Ogni studente invitato dal Rettore ha immediatamente la possibilità di scegliere, per un massimo di due insegnamenti che non ha ancora superato, uno studente di cui ha fiducia che potrà aiutarlo con appunti, suggerimenti, esercitazioni assistite e tutto quanto potrà essere utile. Per i due insegnamenti possono anche essere scelti due diversi studenti, oppure si può avere un peer-tutor per un insegnamento ed un tutor scelto dall’università (che non sarà necessariamente uno studente) per un altro insegnamento.

Per essere scelto come peer-tutor, uno studente deve aver già superato l’esame su cui deve offrire supporto o almeno un esame con contenuti similari. Può essere anche uno studente iscritto a corsi di studio diversi da quello cui afferisce l’insegnamento. Uno studente può essere peer-tutor di al più 10 studenti.

Lo studente può cambiare peer-tutor al massimo una volta per insegnamento e comunque entro 30 giorni dalla scelta.

Il peer-tutor sarà premiato per il suo aiuto: per ogni esame che sarà superato entro il 31 dicembre 2015 dagli studenti che ha aiutato, il peer-tutor riceverà 10 euro per ogni CFU acquisito.

Una volta selezionato da uno studente, il peer-tutor sarà registrato sulla piattaforma con appositi privilegi in modo da poter caricare materiale, animare forum di discussione, etc. Il peer-tutor dovrà dare indicazioni e suggerimenti usando tali strumenti ed è invitato a caricare sul sito tutto il materiale che riterrà utile.

Insieme ai contributi offerti da altri peer-tutor per lo stesso insegnamento, si potrà così moltiplicare il materiale a beneficio di tutti gli studenti!

Last modified: Monday, 22 June 2015, 5:17 PM